Pensiero fisso, soluzione o malattia?

Benessere psicologico Ascoli Piceno

Disturbo dell’orgasmo femminile (DSM V, 2013) è una particolare condizione caratterizzata da difficoltà nel raggiungere l’orgasmo che si verifica in tutti o quasi tutti i rapporti. Esso rappresenta una problematica che colpisce una percentuale che varia tra il 10% e il 42% della popolazione femminile, questa grande variabilità è determinata da molteplici fattori, quali: età , cultura, durata dei sintomi. Ciò che comunque colpisce è la grande diffusione di tale condizione, si stima infatti che circa il 10% delle donne non raggiunge mai l’orgasmo nel corso della vita.

Ma quali sono i fattori che determinano tale condizione?

Le variabili in gioco paiono essere molte:

  • Fattori Temperamentali: Aspetti come l’ansia e le emozioni negative, associate alla storia di vita della persona possono condizionare il rapporto con la propria sessualità.
  • Fattori Ambientali: L’ambiente può svolgere un ruolo cruciale, inteso come relazioni che la donna imbastisce con l’altro sesso oppure la matrice religiosa di provenienza che può condizionare il rapporto con il proprio corpo e la propria sessualità, ma anche le aspettative circa il ruolo che la donna riveste nella società (in alcune epoche e culture alla donna è stato negato il diritto di provare piacere dall’atto sessuale).
  • Fattori Fisiologici e Genetici: Le condizioni di salute e l’assunzione di farmaci possono condizionare l’esperienza dell’orgasmo femminile. Ad esempio la sclerosi multipla, lesioni del midollo spinale e danni ai nervi pelvici posso determinare tale condizione.

Tuttavia questi fattori finora esposti, nella loro iterazione complessa, possono determinare la difficoltà nello sperimentare piacere sessuale.
La risposta della psicologia a tale condizione è stata quella di strutturare programmi di intervento psicoterapeutico sempre più mirati (Fenelli e Lorenzini 1991; Goldstein e Berman, 1998; LoPiccolo e Lobitz, 1972; Heiman e coll., 1976) che permettono di fornire una risposta pragmatica ad una problematica molto diffusa.

Bibliografia

Dettore D. “Psicologia e Psicopatologia del comportamento sessuale”, McGraw-Hill 2001

DSM-5 MANUALE DIAGNOSTICO E STATITISTICO DEI DISTURBI MENTALI American Psychiatric Association


Dott.ssa Letizia Silvestrini
Psicologa Psicoterapeuta a Ascoli Piceno

Dott.ssa Letizia Silvestrini Psicologa Psicoterapeuta
Ascoli Piceno

declino responsabilità | privacy e cookies | codice deontologico

Iscritta all’Albo Professionale degli Psicologi della regione Abruzzo n. 1952
Laurea in Psicologia Clinica Specializzata in Psicoterapia cognititiva e cognitivo-comportamentale
P.I. 01917050674

 

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2017 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà della Dott.ssa Letizia Silvestrini
© 2017. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.
www.psicologi-italia.it